Il prezzo NVT di Bitcoin ad un massimo storico: Willy Woo

L’analista a catena Willy Woo ha rivelato che mentre il bitcoin non ha ancora scalato le altezze inebrianti della fine del 2017, ha già superato le sue prestazioni del 2017 in un’importante metrica.

Spiegando via Twitter il 27 ottobre, Woo ha rivelato che il Network Value Transaction Ratio (NVT) di bitcoin è ora al suo livello più alto mai raggiunto. Secondo Woo, questo movimento è stato guidato da „investitori a lungo termine sottostanti“, il che indica che il prezzo del bitcoin raggiungerà a breve un altro massimo storico (ATH).

La previsione di Woo arriva in un momento in cui il bitcoin si sta comportando in modo piuttosto rialzista, essendo salito di oltre il 36% da settembre per rompere i 13.800 dollari al 28 ottobre per un massimo del 2020 (YTD).

L’importanza della NVT

Secondo DCResearch, NVT è un sistema di misura inventato da Willy Woo per determinare la misura in cui il prezzo di un bene digitale lo sottovaluta o lo sovrastima. Esso viene calcolato dividendo il suo limite di mercato totale per il volume giornaliero (USD) delle transazioni.

Più grande è il risultato, più è probabile che la domanda di investimenti aumenti a causa di una bolla speculativa o di una fase di forte crescita. Woo spiega NVT sul suo sito web:

„Quando la NVT di Bitcoin è alta, indica che la sua valutazione della rete supera il valore trasmesso sulla sua rete di pagamento, questo può accadere quando la rete è in forte crescita e gli investitori la valutano come un investimento ad alto rendimento, o in alternativa quando il prezzo è in una bolla insostenibile“.

Guardando al futuro del movimento del mercato del bitcoin, Woo ritiene che la „valutazione organica“ del bitcoin basata sul suo NVT, che attualmente si attesta a poco più di 10.000 dollari, finirà per spingere il prezzo a un nuovo massimo storico.

Ottobre rialzista di Bitcoin

BeinCrypto ha riferito il 26 ottobre che il bitcoin ha registrato la sua più alta chiusura settimanale da gennaio 2018, chiudendo a 13.039 dollari. Il grafico sottostante mostra come sia salito drasticamente (da un brusco crollo in settembre) ai massimi solo per breve tempo visti nell’encierro del 2017.

Questa mossa è stata guidata da una serie di fattori. Il 27 ottobre, un sondaggio di Grayscale Investments ha rivelato che il 55% degli intervistati era interessato al bitcoin.

All’inizio del 4 ottobre, il CEO di Microstrategy Michael Saylor ha spiegato che la sua decisione di trasferire 425 milioni di dollari delle riserve di liquidità della sua azienda in bitcoin è stata presa perché considera il bitcoin un „bene più difficile dell’oro“.